20 dicembre : a Milano con MeeTalents

meetalents

Ci si sente tanto come la proverbiale goccia nel mare, quando organizzi una rete di bolognesi nel mondo, pur avendo la consapevolezza che l’emigrazione italiana nel mondo è tanto altro, è tanto diversa, è tanto complessa. Poi arrivano gli amici di Italents (associazione nata per monitorare gli sviluppi della legge Controesodo), scambi forsennati di email, sempre meno formali, arriva la piattaforma di Ideascale in cui proporre idee e commentarle (attiva ancora ora) e arriva l’invito a parlare di Exbo al “meeting che mette a confronto i talenti espatriati con le istituzioni e le aziende italiane”. Scopri tante regioni agli starting blocks per conoscere i suoi emigrati (i progetti di Piemonte, Puglia, Sicilia, Campania, Umbria), scopri l’impegno del Comune di Milano (con il bando Milano Welcome Business), scopri tante altri reti e siti pieni di risorse (come Altreitalie, di Maddalena Tirabassi). Scopri tutte queste cose e ti riconosci d’improvviso a fianco “dei tuoi”, quelli che la pensano come te, quelli che c’è l’Europa, cavolo, è normale che siamo sempre in viaggio, quelli che siamo tutti delle risorse e in un momento cosi’ c’è bisogno di tutti, quelli che, finalmente, dopo anni, non si parla più solo di cervelli, ma di talenti. Non solo di talenti, aggiungo io, ma di cittadini.

Mi rendo conto che questo è un passaggio mentale fastidioso, per chi per anni si è distaccato dalle istituzioni e magari ha lasciato l’Italia anche per l’arretratezza della sua politica, ma è un passaggio necessario. La nostra emigrazione non si iscrive all’AIRE (registro degli italiani residenti all’estero), e lo stato quindi non la conosce, la sottostima, non è in grado di elaborare proposte. I giovani italiani che vivono in Europa sono fantasmi per le statistiche del nostro paese. Sono dei NEET, sono dei bamboccioni, sono degli invisibili. Se non spezziamo questo circolo vizioso, continueremo a non contare niente, e continueremo a privare l’Italia della nostra voce.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

Una risposta a 20 dicembre : a Milano con MeeTalents

  1. Leda ha detto:

    E’ stata una bella mattina. Ti voglio bene. Volevo scrivertelo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...